vita privata e curiosità sul trapper di Vertigini


Tedua: carriera, vita privata e curiosità sul trapper di Mowgli, che ha collaborato con Fedez in Che cazzo ridi.

Nella scena trap italiana uno dei personaggi più originali è Tedua. Rapper degli ultimi, esempio del riscatto dopo le difficoltà dell’infanzia e dell’adolescenza, ha saputo farsi strada dando sfogo a una trap differente per sonorità rispetto a quella di colleghi come Sfera Ebbasta e Ghali.

Andiamo a scoprire la sua storia e tutte le curiosità su uno degli artisti più importanti del momento.

Chi è Tedua

Il vero nome di Tedua è Mario Molinari. Nato a Genova il 22 febbraio 1994 sotto il segno dell’Acquario. Dopo essere stato dato in affidamento a una famiglia per le difficoltà della madre, viene preso in casa dalla nonna materna a Milano. Torna durante l’adolescenza a Cogoleto, nella periferia del capoluogo ligure. Qui entra in contatto con i membri di quello che sarà conosciuto come il collettivo Wild Bandana.

Tedua
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/teduaufficiale

Nel 2015 torna a Milano e inizia a scrivere una serie di brani, poi riuniti in un mixtape dal titolo Aspettando Orange County, uscito nel 2015 e prodotto da nomi del calibro di Charlie Charles e Sick Luke.

Il successo del mixtape porta Tedua alla pubblicazione del suo primo vero album, Orange County California, uscito il 13 gennaio 2017. Il disco ottiene un buon successo e viene certificato con il disco d’oro.

Già a fine anno l’artista annuncia l’arrivo del secondo album, anticipato dai singoli La legge del più forte e Burnout. Intitolato Mowgli, esce nel marzo 2018, e viene accolto molto bene dalla critica per via di alcune peculiarità che lo portano ad allontanarsi dal trap puro di artisti come Sfera Ebbasta.

Mowgli riesce a raggiungere la vetta della classifica italiana, certicando la crescita di Tedua nel panorama hip hop italiano. Di seguito il video di La legge del più forte:

Nel 2018 ha partecipato ad alcuni brani di artisti che hanno con lui un gran legame, come Ernia (nel singolo Bro) e Rkomi (nel singolo Solletico), e ha collaborato, insieme a Trippie Redd, al brano trap di Fedez Che cazzo ridi.

Il 14 gennaio ha annunciato di aver quasi ultimato il suo terzo album, che dovrebbe uscire già nel 2019. Insomma, Tedua non è proprio un artista cui piaccia stare con le mani in mano…

La vita privata di Tedua

La fidanzata di Tedua è Cecilia Montaruli, una giovane ragazza che sogna di diventare attrice. Pare che i due si frequentino già da diversi anni e continuino ad andare d’amore e d’accordo nonostante la crescente fama del rapper.

Ad ogni modo, l’artista è ormai un vero simbolo della scena hip hop italiana, e qualora dovesse lasciarsi avrebbe già una fila di fan disposte a tutto per riuscire a conoscerlo.

6 curiosità su Tedua

-In passato ha fatto parte del collettivo Wild Bandana, con artisti come Izi.

-Il suo genere musicale è definito drill, una ramificazione della trap dal linguaggio più crudo e nichilista.

-Prima di Tedua si faceva chiamare Incubo o Duate.

-Ha dichiarato ai microfoni di Rolling Stone di aver trovato ispirazione per i suoi primi lavori nel telefilm americano The OC. In particolare, l’artista si rivedeva nel personaggio di Ryan Atwood.

-Si è innamorato del rap ascoltando i dischi di Eminem, 50 Cente dei Gemelli DiVersi regalatigli dalla madre.

-Su Instagram Tedua ha un account ufficiale da oltre 800mila follower.

Di seguito una delle canzoni di Tedua più amate, Vertigini:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/teduaufficiale





https://notiziemusica.it/feed/