«Un calvario per il mio passaporto»

      Nessun commento su «Un calvario per il mio passaporto»


Mercoledì 13 Marzo 2019, 09:34

Giulio Tramonti


di Elisa Fais

PADOVA – Un padovano è bloccato all’estero perché non riesce a rinnovare il passaporto a causa di problemi burocratici. Si tratta di Giulio Tramonti, che da otto anni vive a Panama e si occupa della distribuzione di cancelli, porte e sistemi automatizzati per due grandi aziende multinazionali. Tramonti a novembre si reca all’ambasciata italiana e scopre che, per ottenere il rinnovo del documento, ha bisogno del nulla osta della Questura di Padova perché nel frattempo è risultato irreperibile al vecchio…

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO


















<< CHIUDI

CONDIVIDI LA NOTIZIA

Imprenditore bloccato a Panama: «Un calvario per il mio passaporto»