restituiteci parte del risarcimento» Richiesta choc delle assicurazioni


Mercoledì 13 Marzo 2019, 21:13

La piccola col Papa


di Francesco Campi

«Non possiamo che provare rabbia e frustrazione, nel vedere come nostra figlia sia considerata un oggetto, senza cuore nè anima: per soldi si infierisce ancora su di lei condannata ad una vita in gabbia per colpa di errori altrui e qualcuno si permette di dire che siccome morirà presto dobbiamo restituire il risarcimento». A provocare la reazione indignata dei genitori di Eleonora Gavazzeni, invalida al 100% dalla nascita per una tetraplegia spastica causata dalle lesioni neurologiche intervenute durante il parto…

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO


















<< CHIUDI

CONDIVIDI LA NOTIZIA

Perizie choc: «Risarcire la piccola con 5 milioni? No perchè morirà presto»

CONDIVIDI LA NOTIZIA

APPROFONDIMENTI





SEGUICI SU TWITTER