il video del singolo con Bennato e Thomas

      Nessun commento su il video del singolo con Bennato e Thomas


Gabry Ponte, Edoardo Bennato e Thomas, Il calabrone: ecco il nuovo singolo del deejay torinese con il cantautore napoletano e l’ex talento di Amici.

Gabry Ponte è ufficialmente tornato. Il deejay torinese famoso per il suo passato negli Eiffel 65 ha lanciato un nuovo singolo, intitolato Il calabrone. Ovviamente, però, non è solo in quest’avventura: con lui un grande maestro della musica italiana, Edoardo Bennato, e un giovane talento come Thomas.

Ecco tutti i dettagli su questo nuovo brano del producer e sui suoi nuovi progetti, ma anche sulla nascita di questo progetto che unisce tre mondi diversi della musica italiana.

Gabry Ponte, Il calabrone: il video

I tre artisti, stando alle parole del deejay, sono legati da stima reciproca. D’altronde, Ponte è cresciuto ascoltando il cantautorato italiano, e dunque il collegamento a un nome come Bennato non è assolutamente forzato.

E Thomas, talento uscito da Amici, un programma cui Gabry ha partecipato in passato, non è certo sorprendente. Si tratta infatti di uno dei giovani maggiormente in crescita nella scena pop attuale.

A vent’anni dal successo di Blue con gli Eiffel 65, dunque, il deejay non si gode la fama stando sugli allori, ma si rimette ancora una volta in gioco. Questa canzone anticipa infatti un nuovo album.

Ecco il video de Il calabrone, un pezzo più pop che dance che farà ballare ma anche cantare migliaia di persone:

Gli Eiffel 65 a Sanremo

Intervistato da LaPresse, il deejay è tornato a ricordare i bei temi del successo clamoroso con gli Eiffel 65. Il più piacevole momento del suo passato, ammette, è stata la parecipazione da outsider nel 2003 al Festival di Sanremo. Un momento di straordinaria importanza, anche perché all’epoca l’apertura a generi fuori dalla tradizione era ancora piuttosto lontana dal realizzarsi.

Parlando del Festival, Gabry spiega che il suo buon esito dipende molto dalla lungimiranza del direttore artistico. In quel caso fu Pippo Baudo, definito un visionario, a volerli fortemente. Ma anche Baglioni, secondo Ponte, ha fatto un ottimo lavoro, con una scelta musicale molto coraggiosa. E chissà che in futuro non possa esserci spazio anche per un suo ritorno, ora che ogni genere sembra aver passato la ‘dogana’.

Gabry Ponte, Edoardo Bennato e Thomas
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/gabryponte

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/gabryponte