Droga a scuola, ora gli alunni segnalano i compagni che consumano o spacciano


Giovedì 14 Marzo 2019, 21:45

Droga a scuola, ora gli alunni segnalano i compagni che consumano o spacciano


di Marco Agrusti

PORDENONE – Lotta alla droga nelle scuole, dopo l’operazione
portata a termine mercoledì mattina dalla Questura, si
riapre il fronte relativo allo spaccio e al consumo di sostanze
stupefacenti in ambito scolastico. E sul tema interviene il vertice
dell’Associazione presidi di Pordenone, Simonetta Polmonari.
Lo fa indicando un cambio di rotta che sta avvenendo
all’interno delle scuole, dalle medie alle superiori:
ora anche gli studenti segnalano a presidi e insegnanti i
compagni di classe che abusano di sostanze stupefacenti
. E
la sublimazione del concetto fatto passare mesi fa da prefetto,
questore e sindaci: è chi vive all’interno delle mura
scolastiche che deve far suonare per primo l’allarme. E a
quanto pare a Pordenone sta accadendo proprio questo. 

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO


















<< CHIUDI

CONDIVIDI LA NOTIZIA

Droga a scuola, ora gli alunni segnalano i compagni che consumano o spacciano