Concorso in ritardo, 40 laureati in medicina a rischio


Sabato 16 Marzo 2019, 13:19

Concorso in ritardo, 40 laureati in medicina a rischio


PORDENONE «Siamo dottori in Medicina e Chirurgia non ancora abilitati all’esercizio della professione. Ci siamo laureati da poco e siamo in attesa del bando ministeriale che descriverà le modalità e le tempistiche di svolgimento delle prove di abilitazione. Questa comunicazione è in ritardo di circa due mesi rispetto agli anni precedenti e rischia di impedire a noi futuri medici di cominciare a svolgere la nostra professione entro luglio, così come previsto dalla legge. Ciò porterà ad un…

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO


















<< CHIUDI

CONDIVIDI LA NOTIZIA

Concorso in ritardo, 40 laureati in medicina a rischio